Attività Fisica

La giusta attività fisica per dimagrire.

Il suo nome induce a pensare alla fatica.

In realtà se svolta tenendo conto delle esigenze e della struttura fisica dell’individuo è uno dei più potenti alleati nella lotta al grasso in eccesso, soprattutto in quei momenti dove anche con la dieta si raggiunge un momento di stallo.

Chi è obeso deve cominciare all’inizio semplicemente a camminare, camminare e ancora camminare.

In questo modo l’attività fisica se non esagerata, ma costante ed adeguata alla capacità della persona, genera piacere e benessere.

Più ci muoviamo più bruciamo e più potremo permetterci di mangiare qualcosa in più, senza sensi di colpa.

Chi è in sovrappeso può invece cominciare a correre.

Iniziando lentamente ed incrementando sempre più, con il passare del tempo, il ritmo e la resistenza.

Per cominciare, queste sono due attività semplici, economiche e dove non dobbiamo far altro che utilizzare il nostro corpo.

A seconda dell’attività svolta bruceremo un substrato piuttosto che un altro.

 

Attività ad alta intensità fa consumare prevalentemente glucosio.

Attività a bassa intensità fa consumare prevalentemente acidi grassi.

 

I benefici dell’attività fisica sono innumerevoli, infatti:

  • Riduce stress e ansia
  • Aiuta a raggiungere prima il peso desiderabile
  • Riduce la massa grassa
  • Previene malattie cardiovascolari e rende le articolazioni più flessibili
  • Aumenta il metabolismo e la spesa energetica
  • Produce una sensazione di benessere
  • Aiuta a porsi degli obiettivi
  • Migliora la fiducia in noi stessi e la propria autostima, il tono dell’umore